Seleziona una pagina

Matrimoni da ricordare: Grace Kelly e Ranieri di Monaco

Correva l’anno 1956 e il giorno 19 del mese di aprile Grace Patricia Kelly, star di Hollywood, “ghiaccio bollente” per Alfred Hitchcock, convolava a nozze con uno degli scapoli più ambiti oltreoceano, il Principe Ranieri III di Monaco.

Uno dei matrimoni più attesi dello scorso secolo, perché la loro unione aveva fatto tanto parlare. Eppure si erano conosciuti quasi per caso.

Galeotta fu la tigre

Era il 1955 e Grace Kelly stava girando Caccia al Ladro, di Hitchcock. Nel mese di maggio si trovava a Cannes, per il consueto appuntamento del Festival. Un blackout lasciò al buio anche l’Hotel Carlton, dove lei alloggiava. Olivia de Havilland, sua collega, aveva organizzato uno shooting fotografico a Palazzo Grimaldi, non molto distante. 

Di corsa, senza potersi nemmeno preparare con dovizia a causa della mancanza di corrente elettrica, parte per la residenza reale. Un ingorgo la fa ritardare ancora di più e, una volta giunta a destinazione, si avventura da sola in un tour improvvisato del palazzo e dei giardini. 

Qui incontra Ranieri per la prima volta, anche lui vittima ritardataria del traffico, e insieme visitano gli spazi esterni. Si dice che lui, per impressionarla, abbia addirittura messo una mano dentro la gabbia delle tigri. Ma chissà.

Ma dopo la Chermésse Grace Kelly deve fare ritorno negli Stati Uniti: il dovere chiama. Lei e il principe Ranieri, tuttavia, iniziano una relazione di diversi mesi fatta di distanza, sospiri e molte lettere, figlia di un’epoca che ora ci sembra lontanissima. A dicembre Ranieri vola a Philadelphia e chiede la sua mano.

Il Matrimonio

La prima cerimonia, quella civile, si celebrò il 18 aprile 1956, ma quella poi seguita da milioni di telespettatori in tutto il mondo ebbe luogo il giorno successivo, con la funzione religiosa. Grace indossava un abito – dono di nozze degli Studios – fatto di metri e metri di taffetà di seta, gros de longre e pizzo Valenciennes, è ancora oggi un’icona copiatissima (vero, Kate Middleton?). Ranieri, invece, indossava l’alta uniforme, come si conviene a un vero principe.

Nonostante le pressanti richieste di Hollywood, Grace non tornò mai più sulle scene. Il suo ultimo film è rimasto Alta Società.

Dall’unione fra i due sono nati 3 figli: Caroline, Albert (oggi Principe reggente) e Stéphanie.

Curiosità

  • Come noto, Grace Kelly perse la vita nel 1982, in un tragico incidente automobilistico. La curva in cui ha perso il controllo dell’auto era la stessa che si vede in “Caccia al Ladro”, in cui si vede sulla decappottabile con Cary Grant circa 30 anni prima.
  • Hermés le ha dedicato una IT bag, lo stesso modello che Grace usava portare sempre con sé: oggi la Kelly è un vero e proprio oggetto del desiderio.
  • Nel 1955 Aristotele Onassis aveva avuto l’idea di far incontrare il principe Ranieri e… Marilyn Monroe. Ma la cosa, come sappiamo, non andò in porto. Ma quando Grace, nella primavera del 1956 giunse a Monaco per le nozze, l’armatore greco l’accolse con un sontuoso lancio di fiori diretti al suo yacht. Forse che volesse farsi perdonare?

E le tue nozze, come saranno?